Bianco o nero?

Eccoli, a chiudere il trittico sono loro, i sensori ambiente.

Non solo un termostato ambiente con umidostato, ma un vero e proprio arsenale di informazioni per migliorare la resa ed il consumo del sistema durante il funzionamento.

Ottenere il massimo del comfort in un ambiente con la minor spesa è facile se sai come controllare ciò che avviene all’interno dell’ambiente, e con il mio giocattolino preferito regolo le temperature della stanza con il PID.

Non è solo un termostato, è anche l’occhio del sistema di ottimizzazione dei consumi e delle temperature.

Dopo un paio di tarature iniziali e dopo aver terminato la ricerca della temperatura più piacevole in ogni singola stanza, basta mettere il sistema in automatico e…

Beh, non te la posso dire tutta tutta, ma pompa di calore, sistemi di riscaldamento, raffrescamento e deumidificazione, iniziano a dialogare e il risultato è di benessere negli ambienti con il maggior risparmio energetico.

Ma ricorda sempre, non è un ingrediente unico a fare il piatto da ristorante stellato, ma uno chef che amalgama gli ingredienti assieme al suo staff.

Lascia un commento

>