ventilazione meccanica

Cosa volete controllare?

Accendetela e pulitegli i filtri, punto.

Maremma toscana ghibellina e guelfa nera, ci aggiungo pure impestata che va di moda e capite quanto mi girano gli zebedei e come userei volentieri la clava.

Io capisco che controllare tutto con il telefonino e con la domotica è figo, ti dà quel senso di controllo che nella tua testa è sinonimo di “Sono figo e ho il potere”.

È come quando hai il telecomando della tv in mano, se non trovi qualcosa inizi a fare zapping invece di spegnere tutto e dedicarti ad altro. Sono scelte, va bene.

Ma la ventilazione meccanica fa principalmente un lavoro, quello di ricambiare costantemente l’aria interna viziata con l’aria esterna, e una macchina seria filtra quell’aria e volendo la purifica al 99,9%.

Io preferisco quelle che hanno anche la funzione di deumidificazione e in fase estiva apportano anche un aiuto al condizionamento e queste funzioni vanno controllate, ma non da voi, bensì dalla termoregolazione.

Ma quello che mi fa incazzare è che volete accendere e spegnere la VMC, anche dopo avervi spiegato che deve rimanere sempre accesa e al massimo potete variare la velocità di funzionamento in base a enne fattori, ma mai spegnerla.

Sì, è una vostra amica.

Sì, deve rimanere accesa H24.

Sì, la termoregolazione gli dice cosa fare in base a quello che succede dentro a casa vostra, ma…

NON LA DOVETE MAI SPEGNERE.

Vi è chiaro il concetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *