Così mi piace

Così mi piace…

Arrivo in cantiere, saluto cliente e idraulici, guardo i lavoro svolti e chiedo un paio di aggiornamenti sulla situazione. Chiedo di fare un paio di lavoretti semplici e via.

Apro l’unità esterna, prendo il pannellino comandi, faccio partire la macchina. Mi accorgo però di un errore classico, lettura delle sonde di temperatura.

È il primo avviamento, butto l’occhio in morsettiera e risolvo in 3 minuti, errore sparito e macchina partita a produrre acqua calda sanitaria.

Nel frattempo i ragazzi mi hanno fatto una modifica, mi hanno alimentato anche il touch screen e quindi passo alla fase 2, tolgo tensione alla macchina.

Collega il 24 Volt e la rete bus, prendi il pc, aggiorna l’unità esterna, inserisco la chiave USB nel display interno e carico l’ultimo aggiornamento.

Riavvia la macchina, un ultimo set alle temperature e una chiacchierata con Paolo, che mi chiede due info e come fare in caso di, tutto normale insomma.

Tratto da una storia vera, successa ieri pomeriggio a Castiglione del lago, dove come premio ho vinto due bottiglie di olio pregiatissimo e mi son portato a casa una bottiglia di Morellino di Scansano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *