E anche questa è andata

E anche questa è andata

L’ennesima settimana in cui qualcuno mi ha detto che ci vuole il metano o il gpl per quando fa freddo.

L’ennesima settimana in cui qualcuno ha affermato che in estate, con i sistemi radianti non si può fare freddo perché c’è troppa umidità in pianura padana.

L’ennesima settimana dove un ingegnere edile mi ha detto che in una casa lui cerca la massa e servono almeno 5 cm di massetto perché un sistema radiante sia buono e funzioni senza creare problemi alla casa.

L’ennesima settimana dove un tecnico di prim’ordine (a detta del committente) ha affermato che con un contatore da 7 kw hai 2,3 kw per fase.

L’ennesima settimana in cui mi hanno detto che la pompa di calore in inverno quando le temperature scendono sotto lo zero non ce la fa e quindi integrare con la caldaia è una strategia efficace.

Ho respirato, ho provato a contare fino a 5, ma sono arrivato forse a 2 e li ho mandati tutti a quel paese senza mezze misure. Se vogliono capire studiano perché con quelli manco ci perdo tempo a parlare, non se lo meritano.

Però ringrazio tutti i committenti che hanno perfettamente capito come funziona. Sanno che ho poca pazienza e uso l’arte del vaffa come terapia, lo anticipano a chi si presenta in cantiere e poi mi testano.

Poi non lo fanno più, ve lo garantisco, ma i test me lo fanno e lo passo sempre.

E tu, vuoi raccontarmi la favola dell’orso e testare la mia pazienza o vuoi dare 4 calci in culo al solito modo di fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *