Il futuro è elettrico

Siamo in una fase di transizione molto importante che ci permette di sfruttare al massimo l’energia del sole per fare tutto.

Col sole possiamo riscaldare casa in inverno, raffrescarla in estate, produrre acqua calda sanitaria, ricaricare le batterie al telefonino, ricaricare i veicoli elettrici e alimentare qualsiasi cosa richieda energia.

Il settore automotive sta investendo pesantemente sullo studio di nuove batterie e nei prossimi anni arriveremo sicuramente ad accumulare d’estate per utilizzare in inverno, un passo alla volta ci arriveremo tutti.

Probabilmente non sarà una tecnologia destinata a tutti, ma solo a chi intuisce che la via è questa e per chi ha la possibilità di investire qualcosa in più, per ottenere risultati certi e degni di nota.

Abbandoneremo la legna e tutti i suoi derivati per il riscaldamento, abbandoneremo i carburanti e pian piano troveremo modi sempre più efficaci di ricaricare le auto che rappresentano una parte importantissima della sfida per il futuro.

Ma questo cambiamento deve partire da noi, e in primis dalla consapevolezza che oggi si può. Combattere il cambiamento significa soccombere e perdere il treno.

Se invece lo vuoi comprendere e vuoi capire come si evolverà il futuro, chiedi, informati, studia e abbandona il vecchio modo di fare, perché se vuoi raggiungere gli obiettivi, devi andare fuori dagli schemi abituali e iniziare ad esplorare strade nuove.

L’evoluzione e a portata di click, non perdere l’occasione.

Lascia un commento

>