Il lato B

C’è sempre un rovescio della medaglia, un qualcosa che non va dritto come si vorrebbe e che ti fa perdere tempo prezioso.

In questi mesi, dopo il lockdown, ho visto precipitare l’affidabilità dei trasporti. Consegnano i plichi in 7 giorni, le pompe di calore in 5 e il preavviso manco lo guardano, e potrei continuare all’infinito.

Ma non è così in tutta Italia, ci sono zone in cui tutto funziona alla grande e altre dove il desiderio di chiedere spiegazioni con la spranga è alto.

In ogni caso, quando tutto è a destinazione, prima l’idraulico e poi l’elettricista, e poi si può programmare il collaudo.

Qui siamo quasi pronti, il grosso della parte idraulica è completato, manca solo il collegamento della parte elettrica e poi collaudiamo.

Certo, manca ancora qualche rifinitura, ma siamo sulla buona strada per iniziare a raffrescare casa e far partire la VMC.

Lascia un commento

>