smart solar

Inizia la settimana dei test

Tra una consulenza e una visita in cantiere, nelle regioni in cui anche questa settimana faccio un piccolo passaggio, si aggiunge una nuova mission.

Stiamo testando e migliorando alcune funzioni del monitoraggio remoto e, di fatto, il nostro Smart Solar sta subendo l’ennesima evoluzione.

È nato come algoritmo, lo posso controllare da remoto, lo posso programmare e mi permette di fare moltissime cose, ma da poco ha preso la strada del cloud.

Diventa anche un prodotto fisico, da installare e mettere in linea con il sistema di riscaldamento e la parte di produzione fotovoltaica.

Le potenzialità diventano veramente interessanti e mi permettono di spingermi sempre più avanti nel miglioramento del comfort domestico, legato alla diminuzione del consumo energetico.

So che qualcuno di voi non vede l’ora di vederlo all’opera nella sua casa o di vederne immagini e video, vi accontento parzialmente.

Eccovi alcune immagini grezze che mostrano lo smart solar nella sua 5^ versione, la seconda fisica, e le prime immagini dei grafici che possiamo ricavare.

Mi sa che c’è qualche sorpresa in arrivo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *