La punta dell'iceberg

La punta dell’iceberg

Non lo avrei mai detto ma…

Prima di trovare la soluzione efficace al problema del riscaldamento in pompa di calore le ho provate tutte e vi assicuro che ho fatto anch’io i miei errori. Si chiama esperienza.

Prima di capire che in solitaria non avrei potuto fare nulla di tutto questo, ho passato momenti difficili dove lottare è stata dura.

È una parte del percorso.

Prima di fare una selezione, penso se sto facendo un’azione per abitudine e se posso migliorare per portare dei benefici. È il mio modo di fare.

Prima di rispondere a una domanda, a volte in un lampo, ci devo pensare a lungo. Ne ho viste e passate tante, perciò se posso evito di perdere tempo, non ne vale la pena.

Questa è solo una piccola parte ed è proprio come la punta dell’iceberg. Ma ciò che si vede e che attira l’attenzione, è solo la parte galleggiante.

C’è una burocrazia sempre più pesante da produrre, un’evoluzione delle normative sempre più veloce e repentina, istituzioni sempre meno efficienti ma sempre più propense a prendere di mira.

C’è un mix di follia e intraprendenza degno di nota per far nascere oggi qualcosa di diverso, qualcosa che porti benessere, migliori il comfort e crei un piccolo movimento che guarda al futuro.

E che tu ci creda o no, se leggi queste due righe fai parte di quel cambiamento e della transizione verso l’elettrico e devi fare la tua scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *