impianti

La ricetta segreta

La ricetta segreta è composta da… i fantastici 5.

Perdonatemi ma devo essere ripetitivo, perché è il messaggio più importante di tutti. Chi mi segue da qualche tempo lo ha capito, ma ci sono sempre più nuove persone ed è corretto ogni tanto riprendere le basi.

Se vuoi ottenere il massimo dagli impianti di casa tua scegliendo fotovoltaico e pompa di calore, ci sono 5 ingredienti a cui devi badare, e qualche consiglio strategico gratuito (non abituatevi) ve lo posso dare.

Analizzare il fabbisogno termico con una simulazione dinamica, altrimenti il numero potrebbe essere fuorviante.

Scegliere i componenti adatti, che non vuol dire la marca di questo o la marca di quello. Vuol dire mettere assieme i prodotti conoscendoli come le proprie tasche.

Progettare il sistema con una visione d’insieme. Devi far dialogare acqua ed energia, se guardi solo un lato del sistema è come viaggiare con il freno a mano tirato.

Assemblare il tutto alla regola dell’arte, che non vuol dire mettere tubi e curve come se piovesse, vuol dire ragionare sui componenti secondari per non creare problemi al circuito primario.

Collaudare il circuito idraulico e la regolazione elettronica con cognizione di causa. Se Tizio che progetta non trasferisce informazioni a Sempronio che lo installa che se ne frega altamente perché tanto Cajo collauda… e purtroppo è una moda frequente, tanti auguri.

Se li hai tutti, sei da 3 stelle Barcaro, ma se te ne manca anche solo uno devi incrociare le dita, e se lo hai appena letto e sei già avanti, cerca di metterlo in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *