Les jeux sont faits

Ora si inizia a creare la centrale termica, si posiziona l’accumulo tecnico e sanitario, l’unità interna e le tubazioni e avanti così fino ad arrivare al fatidico collaudo.

È un percorso lungo, non sempre su una strada dritta, perché quando si incrociano tante maestranze è normale che ci sia l’imprevisto da affrontare, ma…

Avanti a tutta birra, posare il radiante a pavimento, i fancoil, le VMC puntuali, la parte elettronica e appena arriva la bestiola da 300 Kg, un paio di giorni per montarla, un paio per le prove di routine e poi via con lo shock termico.

Intanto mi porto avanti tra una consulenza ed un cantiere, e anch’io mi preparo ad un estate rovente e da lunedì 22 giugno riprendo a girare coma una trottola un lungo ed in largo per la penisola.

Nel frattempo dovrebbero anche emanare le linee guida e quindi dovremo saperne qualcosa in più sull’ecobonus, ma è di rigore usare il condizionale.

Ergo, preparate progetti edili, progetti architettonici, planimetrie, prospetti, bollette, alcolici e affettati vari, che sto per arrivare.

Lascia un commento

>