Non è sempre tutto in ordine

Non è sempre tutto in ordine

Se devi fotografare un particolare o una centrale termica e ti piacerebbe mostrarla, dovrebbe essere tutto in ordine, pulito ed al suo posto, come nelle migliori tradizioni…

Certo, ma in cantiere non è sempre tutto in ordine, anzi.

In genere prima si rompe e si fa un sacco di polvere, poi si traccia e si aggiunge altra polvere, poi iniziano le lavorazioni idrauliche ed elettriche e via via diminuisce la polvere.

All’inizio sono macerie, poi diventa polvere fitta e pian piano si arriva a far luce.

E il tempo in cui arrivi a far luce è direttamente proporzionale alla chiarezza dell’obiettivo che hai in mente.

Semplifico.

Se sai perfettamente che tipologia di impianti fare, arriverai più velocemente a raggiungere l’obiettivo.

Ecco perché è utile ragionare prima di partire su entrambi gli aspetti ed avere un quadro che mostri la parte elettrica e la parte idraulica.

È un consiglio molto importante quando pensi agli impianti per la tua ristrutturazione, non sottovalutarlo.

E ricorda sempre che il sole non è mai così bello quanto nel giorno che ci si mette in cammino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *