Non esiste il muro traspirante

Non esiste il muro traspirante

  • 28 Gennaio 2020

Ieri normale giornata tra cantieri e qualche contrattempo personale, ma non mi sono fatto mancare 4 telefonate prenotate.

Una in particolare, mi ha fatto sorridere da un lato e incazzare dall’altro. Ridere per l’esposizione fortunatamente comica del cliente, incazzare per l’ennesimo caso in cui pressapochismo e vecchie abitudini prevalgono e creano il male assoluto.

Cliente che ristruttura casa, si affida alle mani esperte del vecchio architetto e del vecchio impiantista che, di comune accordo, affermano che la ventilazione meccanica non serve a nulla, il muro è traspirante.

Certo, come no!

Difatti la chiamata di ieri non era per dirmi che i due professionisti meriterebbero qualche tortura fisica per non ripetere mai più la cazzata, che in realtà presumo ripeteranno allo sfinimento fino a quando -forse- glielo vieteranno.

La chiamata era per capire come inserire la ventilazione meccanica in una casa esistente e raggiungere quel livello di comfort che si desiderava sin dall’inizio, ma non piace alla vecchia guardia.

Risultato?

Semplicissimo, posso risolvere il problema e ho la soluzione che fa per te, acquista la mia consulenza e poi ti vengo a trovare e le studiamo assieme.

7 minuti dopo il cliente ha compilato il modulo.

15 minuti dopo dal mio ufficio è partita la fattura.

E tu, sicuro che vuoi pensare dopo a come risolvere il problema? Se ci pensi prima, puoi ascoltare quantomeno come evitarlo.

Leave a Comment:

>