Panorami ne abbiamo

Panorami ne abbiamo!

Tante case, tanti quadri, uno per ogni finestra si potrebbe dire.

È una delle parti piacevoli del mio lavoro, quella di vedere tutti i panorami e portarmi un piccolo ricordo di quelli più suggestivi.

Qui siamo a Trieste, una città che ho spesso attraversato per varcare il confine, ma che visiterò presto come turista per scoprirla un po’ di più.

Ero lì per valutare la ristrutturazione, un progetto molto importante che prevede cappotto, infissi nuovi, un ampliamento e impianti performanti.

Però, una piccola cosa che succede nel 99% delle volte, è come vengono scelti gli impianti.

Non sono io ad imporre, al massimo consiglio e spiego perché una direzione può essere migliore dell’altra e aiuto ad unire i puntini.

Mi aiuta lo strumento semplicissimo che utilizzo, la mappa degli impianti domestici, quella che mi permette di mettere nero su bianco cosa vuole fare il committente che aiuterà tutti successivamente.

Che sia un radiante o un sistema a tutt’aria, che sia una termopompa o un aggregato compatto.

I motivi sono due: predisporre è meglio che dimenticare.

Se sai la strada che devi percorrere, è più facile raggiungere l’obiettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *