Pensa sempre alla deumidificazione estiva

Pensa sempre alla deumidificazione estiva

  • 26 Febbraio 2020

Non vuol dire che devi per forza avere i pinguini in giro per casa, soprattutto se non ti piace sentire aria addosso e magari non ti dispiace avere un po’ di calore in estate.

Ma in una ristrutturazione importante o in una nuova costruzione dobbiamo fare sempre più attenzione all’umidità interna, eliminandola prima che sia troppo tardi.

Non pensare all’umidità, ovvero ascoltare chi afferma “basta aprire le finestre”, vuol dire trovarsi ad affrontare muffe e batteri, che richiedono prima o dopo trattamenti ad hoc che di certo non sono amici della salute.

Se abbini la ventilazione meccanica alla deumidificazione puoi anche sfruttare il raffrescamento a pavimento, ma devi avere anche un’attenzione in più per l’elettronica.

E se nel 2020 trovi un installatore, un professionista o un artigiano che afferma che il raffrescamento a pavimento crea condensa o problemi simili, sappi che hai davanti uno dei tanti che non li sa realizzare.

Ma qualsiasi decisione tu prenda e qualsiasi tipologia di involucro tu vada a fare, ricordati sempre di inserire un sistema che ti tolga l’umidità in eccesso.

Oltre al tuo benessere, ne trarrà giovamento tutto l’involucro e non regalerai soldini alle multinazionali farmaceutiche.

Leave a Comment:

>