Pompa di calore: come quando e perché

Preferisco parlare di impianti, di centrali termiche, di sistemi radianti o di sistemi ad aria, abbinando le tessere che compongono il puzzle di casa per raggiungere l’obiettivo, ma la partenza è sempre lei: la pompa di calore.

Ammetto che 6 anni fa, magari anch’io dovevo tentare di convincere le persone che la scelta della pompa di calore rispetto ai combustibili fossili è quella migliore, ma oggi mi rifiuto di farlo.

Mi rifiuto di convincere le persone a scegliere me, a credere che la mia scelta sia la migliore, a spiegare che la pompa di calore è meglio della caldaia.

Ho scritto e scriverò ancora fiumi di parole per far conoscere e promuovere il mio pensiero, che se uno volesse capire come la penso potrebbe leggere i miei scritti giornalieri e trovare risposta a tutte le sue domande.

Sono in video, ci metto la faccia e mi incazzo come una iena quando sento l’abbiamo sempre fatto così che avanza e vi inghiotte senza scrupoli, ma ci provo sempre ad avvisarvi.

Io domani rilascio un video un po’ delicato, che merita l’attenzione di chi è ancora indeciso se scegliere e quale scegliere, e sono sicuro che vi piacerà.

Sono anche sicuro che vedrò un bel po’ di pollici verso il basso, soprattutto da quelli che prima guardano i miei video, poi scelgono se copiarli o se dire l’esatto opposto per sentirsi meglio con se stessi.

A domani per il video, a più tardi per qualche news e/o comunicazione che forse forse… no, non ve lo anticipo.

Lascia un commento

>