Predisporre è meglio che dimenticare

Predisporre è meglio che dimenticare

  • 5 Marzo 2020

Segnatevelo in calendario.

Aiutare le famiglie a scegliere gli impianti per la casa no gas è il mio lavoro e spesso mi viene chiesto quando è bene fare il primo incontro.

Come dico sempre, appena inizi ad avere le idee chiare sull’involucro, prima di muoverti e di cercare i vari professionisti che comporranno la squadra, è il momento di vederci.

Non è ancora il momento di progettare, non è il momento di parlare di nomi e cognomi dei componenti dell’impianto, ma è il momento per capire come vuoi vivere la casa che stai realizzando.

Non ci sono solo le temperature e il sistema di riscaldamento, ci sono molti altri piccoli particolari che se li realizzi o li predisponi da subito va bene, altrimenti non li realizzerai mai.

Il motto che mi accompagna e che ho coniato per quella che io chiamo la mappa degli impianti domestici è semplicissimo:

Predisporre è meglio che dimenticare.

Potrei portare mille esempi, ma non serve. Pensa a una luce posta sul muro esterno di una casa, se la predisponi la puoi installare quando vuoi, se te lo dimentichi e un domani ti viene l’idea, probabilmente rinuncerai a causa dei lavori e dei costi.

Leave a Comment:

>