Progetto insieme a te

Siete davvero in tanti, ma uno alla volta…

Certo, il momento è molto strano e aiuta, da un lato sembra quasi ci sia il divieto di circolare e dall’altro invece l’ecobonus che attira l’interesse di molti.

Ma ci sono anche altre ragioni, per esempio il mio focus su abitazioni singole e la propensione a ragionare in maniera omogenea e univoca sugli impianti.

Cerco di semplificare.

Se devi cambiare la caldaia e ti piace l’idea di pompa di calore e fotovoltaico, nessun problema. Io lo etichetto come retrofit. Ti vengo a trovare, in circa 30 minuti ormai faccio le radiografie alla casa e all’impianto e via.

Se ristrutturi invece. il gioco è più interessante e servono altri ragionamenti, che passano per il tuo obiettivo, per la possibilità di spesa, per l’involucro a disposizione e per i vincoli tecnici ed ambientali di un edificio esistente.

Se costruisci da zero… Beh, lì abbiamo carta bianca praticamente!

Quello che mi piace di più è costruire con te quelli che saranno gli impianti per la tua casa di domani, partendo da quello idraulico e finendo con quello elettrico, analizzando singoli punti che danno la visione d’insieme.

E come ripeto negli ultimi mesi, le richieste sono tante, ma una alla volta ci arriviamo insieme.

Lascia un commento

>