Riprenderemo prima o poi

Riprenderemo prima o poi

Qui è quando racconto e condivido tutto quello che ho appreso fino ad ora sull’ottimizzazione di una centrale termica in base all’impianto su cui deve lavorare.

Il primo modulo dura circa 6 ore e devo dire che mi sono divertito come un matto, l’ho fatto al 93% in italiano ma un po’ di dialetto veneto serve sempre, mi sono arrabbiato un paio di volte e non ho detto le parolacce.

Cioè, non mi sono arrabbiato come potrebbe succedere in cantiere e non ho invocato Germano Mosconi ad aiutarmi, ma qualche francesismo ha condito la giornata.

Abbiamo parlato di tutto, siamo partiti dal confrontare la pompa di calore ad una caldaia, a chiacchierare sul circuito idraulico, a disquisire sulle tubazioni più idonee e sulle tipologie di installazione più valide, per poi finire sul primo avviamento e parlare dei più frequenti errori in fase di accensione.

Eravamo in pochi, per rispettare i più rigidi controlli e le regole attuali, ma prima o poi riprenderemo e mi auguro di vederne 20, 30, 50 e tutti quelli che vorranno partecipare.

State calmi e tenete duro, al mio segnale scateneremo un assembramento di tecnici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *