Ventilazione meccanica e VOC

Ma cosa volete controllare di preciso?

Io capisco che l’idea di controllare tutto con la domotica fa viaggiare con la testa e chi non ci capisce una beata fava pensa di accendere e spegnere a suo piacimento tutto quello che la domotica controlla ma…

Ci sono due cose che in casa non dovete assolutamente controllare, la prima è la temperatura delle stanze, che dev’essere sempre quella desiderata e al massimo i controlli non li fa la domotica ma li fanno le regolazioni intelligenti degli ambienti a seconda dei fattori.

La seconda è la ventilazione meccanica, che deve essere accesa, bilanciata e dimenticata, perché al massimo sarà lo stesso sistema che regola le temperature a chiedere alla VMC un aumento o diminuzione della portata.

Ma no, oggi va di moda fare i fenomeni su campi che nemmeno si conoscono e si parla con acronimi messi a caso, senza nemmeno comprenderne il significato.

Ne prendo uno a caso, tratto da una valanga di commenti che se mi metto a rispondere parte una raffica di insulti che scende Germano Mosconi a duettare con me.

VOC, acronimo inglese che tradotto in italiano significa componenti organici volatili. E i commenti sono tipo “voglio comandare la VMC in base al VOC”.

Respiro profondo…

La VMC serve ad estrarre da casa i batteri, i virus, le polveri (VOC), e il micidiale gas Radon che presto verrà normato nelle nuove costruzioni.

Ora, tagliando corto, inserite la VMC nelle case, accendetela e dimenticatevi che esiste, ricordatevi solo di pulire regolarmente i filtri o di pagare qualcuno che lo faccia al posto vostro.

Con la domotica controllate quello che volete, tipo se il gatto la fa nella lettiera o se il cane piscia in giardino, controllate se le luci sono accese e se l’allarme è inserito, ma fermatevi li.

Se lo capite è un bene per tutti voi.

Se non lo capite per me è lo stesso, continuate a farvi le seghe mentali e sicuramente troverete qualcuno disposto a prendervi per il culo e a dirvi di sì, anche quando non capite un ca….

Se sono stato scortese e maleducato, sappiate che ne sono fiero, perché se lo dico con le buone non lo capite, ma se alzo la voce e impreco con due bestemmie, forse si riattivano quei due neuroni che con il lockdown hanno cessato di lavorare.

Non lo dovevo a voi che mi leggete, ma lo dovevo a quei 4 ebeti che pur di attrarre la vostra attenzione scrivono e raccontano tante di quelle cagate che mi fanno perdere la fiducia nel genere umano.

Lascia un commento

>